Le ultime di formazione Juventus-Tottenham – La Champions League riparte e lo fa con la Juventus subito protagonista. La squadra bianconera scenderà in campo martedì sera alle ore 20:45 all’Allianz Stadium per affrontare il Tottenham di Pochettino nell’andata degli ottavi di finale. Appuntamento importantissimo per la squadra di Allegri, una doppia sfida che si giocherà in 180 minuti col ritorno in programma il 7 marzo a Wembley. Sul fronte infermeria, Allegri non recupera né Paulo DybalaAndrea Barzagli. L’argentino ha partecipato alla rifinitura in quel di Vinovo, ma rientrerà in gruppo solo a partire da mercoledì non forzando il recupero e rischiando un nuovo stop. Non ci sarà nemmeno Andrea Barzagli che non si è allenato, sempre alle prese con il risentimento muscolare al soleo accusato nel prepartita contro il Sassuolo. Non saranno della sfida nemmeno Howedes, Matuidi e Cuadrado.

Le probabili formazioni Juventus-Tottenham, ci sarà Bentancur a centrocampo

Dunque per Massimiliano Allegri la formazione è quasi fatta. Il modulo sarà il solito 4-3-3 con De Sciglio, Benatia, Chiellini e Alex Sandro davanti a Buffon nella difesa a quattro. A centrocampo con Pianjc regista, saranno Khedira e Bentancur le mezz’ali, con l’uruguaiano che dovrebbe essere preferito a Marchisio. Nel tridente offensivo pochi dubbi: Douglas Costa è pienamente recuperato, il brasiliano affiancherà Gonzalo Higuain e Mario Mandzukic.

Per quanto riguarda il Tottenham invece, Mauricio Pochettino dovrebbe puntare sul 4-3-2-1. L’unico indisponibile è il belga Alderweireld, per il resto tutti arruolabili. Davanti a Lloris, largo alla difesa a quattro con Aurier, Sanchez, Vertonghen e Davies. Centrocampo a tre con Dier perno centrale, Wanyama e Dembele mezz’ali, mentre in avanti saranno il danese Eriksen e l’inglese Alli a supportare lo spauracchio Harry Kane.

La diretta tv di Juventus-Tottenham

Per Juventus-Tottenham non sarà prevista la diretta in chiaro su Canale 5. Dunque l’unica possibilità è quella di sintonizzarsi sui canali a pagamento di Mediaset Premium, dato che non ci sarà la diretta nemmeno sul canale svizzero RSI LA2 che trasmetterà invece Basilea-Manchester City in contemporanea.

Credits Foto: goal.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here