Ultime notizie Serie B, il Venezia punta su Walter Zenga Il Venezia ha deciso di cambiare. Approfittando della sosta per le Nazionali, il presidente del club lagunare, Joe Tacopina, ha deciso di prendere in mano la situazione. Il numero uno americano, dopo i risultati deludenti di questo avvio di stagione, ha deciso di esonerare Stefano Vecchi, arrivato in estate dall’Inter Primavera. Al suo posto è stato chiamato Walter Zenga, il quale nella scorsa Serie A ha sfiorato la salvezza alla guida del Crotone. Ecco di seguito il comunicato ufficiale del club veneto.

In panchina arriva Walter Zenga                             

“La società Venezia FC comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra Stefano Vecchi. La società ringrazia mister Vecchi e il suo staff per la dedizione, l’impegno e la serietà che hanno dimostrato in questi mesi e augura loro ogni successo in futuro. Il Venezia FC, inoltre, comunica che il nuovo allenatore della prima squadra sarà Walter Zenga, che già nella giornata di oggi dirigerà il primo allenamento con la squadra. Mister Zenga verrà presentato dal presidente Joe Tacopina domani, sabato 13 ottobre, alle ore 11.30 presso lo Store Ufficiale del Club ad M9 (via Poerio 24 a Mestre). A seguire presidente e allenatore saranno a disposizione dei tifosi per foto ed autografi”.

Le parole di Tacopina su Stefano Vecchi

Sempre sul sito ufficiale del Venezia, sono state pubblicate le parole amare dello stesso Tacopina riguardo la decisione presa. “È con cuore pesante che oggi prendo questa decisione. Per me Stefano Vecchi è prima di tutto e sopratutto una grande persona, di grandi qualità e integrità morale. Credo che l’attuale posizione del Venezia FC non sia imputabile solo ed esclusivamente al suo operato. A volte purtroppo il calcio non ti lascia scelta e il modo più veloce ed incisivo per cambiare rotta, è quello di cambiare l’allenatore. Auguro a mister Vecchi e al suo staff un brillante futuro, lo merita e sono sicuro che sarà così.”

Credits Foto: corrieredellosport.it

Comparazione quote

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here