Ultime notizie Serie B – Nelle ultime ore è stata ventilata la possibilità che la prossima Serie B sia a 19 squadre, bloccando i ripescaggi dopo i fallimenti di Avellino, Bari e Cesena. Squadre che potrebbero diventare 20 se i tribunali dovessero dar ragione all’Entella sulla penalizzazione del Cesena. E molte società di Serie B paiono d’accordo su questa soluzione, anche se il regolamento FIGC non lo permetterebbe per le tempistiche non rispettate. Ai microfoni della Gazzetta dello Sport, molte voci unanimi sulla possibilità di bloccare i ripescaggi.

Ad esempio in questo senso le parole del patron del Carpi Stefano Bonacin: “I fatti dicono che la Serie B con queste risorse non può reggere le 22 squadre. E non solo per le tre esclusioni di quest’anno. L’Assemblea in modo maturo ha votato compatta per questa strada. Non c’era altro modo per rendere il campionato sostenibile”. Sulla stessa lunghezza d’onda Luigi Micheli, ad dello Spezia: “Così avremo più risorse, ma ci saranno meno partite e meno turni infrasettimanali, un vantaggio per tutti. Mi dispiace per le società che speravano di salire in B, ma è giusto ricordare che i ripescaggi sono un’opportunità, non un diritto”.

Il Catania e l’ad Lo Monaco sul piede di guerra

Ovviamente le società che avrebbero usufruito del ripescaggio sono sul piede di guerra. Tra queste il Catania, con tifosi e giocatori che avevano già festeggiato la promozione, anche se non sul campo. Ai microfoni di TuttoMercatoWeb.com, il pensiero dell’amministratore delegato del club etneo, Pietro Lo Monaco, è durissimo:

“E’ una cosa assolutamente illegale, non praticabile, andrebbe contro tutto e soprattutto contro le regole, non penso che nessuno si prenda la responsabilità di andare contro la legge, sarebbe abuso di ufficio. Oggi comunque ci sarà una conferenza di tutti i club interessati, anche perché, e in questo caso parlo per noi, abbiamo fatto tutto per bene, pagando ogni singola cosa nel pieno rispetto di quanto ci era stato richiesto: non si può cambiare adesso, sennò sarà una rivoluzione totale, noi ci tuteleremo in tutte le sedi opportune. I ripescaggi, benché tanti club dicano illegali, sono assolutamente un nostro regolare diritto, che tuteleremo in quanto tale”.

Credits Foto: Jonathan Moscrop – LaPresse

Sto scommesse consigliato

Cogli l'attimo e approfitta delle migliori quote offerte dal miglior operatore del gaming a livello mondiale: William Hill Approfitta del 'Bonus Multipla' e della 'Promo Tifoso' (Termini e Condizioni sul sito ufficiale William Hill)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here