Sampdoria, il medico della Polonia su Linetty La Sampdoria e Karol Linetty possono tirare un bel sospiro di sollievo. L’infortunio occorso al centrocampista polacco, nell’amichevole tra la sua Polonia e la Nigeria, poteva avere davvero delle conseguenze molto preoccupanti. E’ quanto ha dichiarato il medico della Polonia in conferenza stampa, Jacek Jaroszewski. Quest’ultimo ha fatto il punto infortunati in vista del nuovo impegno contro la Corea del Sud di martedì 27 marzo. Linetty nel corso del 17’ del primo tempo era stato colpito al volto da un avversario, terminando a terra e venendo sostituito poco dopo impossibilitato a continuare il match.

Il medico polacco ha così parlato nella conferenza stampa, spiegando le condizioni attuali di Linetty e le conseguenze dell’infortunio: Linetty ha rimediato delle gravi contusioni al naso e all’occhio, ma eravamo molto più preoccupati per quest’ultimo. Subito ha avuto un piccolo periodo di mancanza della vista e abbiamo temuto che fosse un infortunio molto grave. Per fortuna, dagli accertamenti svolti un’ora dopo la partita, non è stato rilevato alcun danno così allarmante. Abbiamo solo valutato un livido alla cornea. Per la prognosi e il trattamento serviranno diversi giorni e il giocatore è già di ritorno verso il proprio club di appartenenza.”, le sue parole riprese dal portale online sportowefakty.wp.pl.

Torna a Genova anche Bartosz Bereszyński

La folta colonia polacca della Sampdoria prevedeva anche le presenze agli ordini del CT Adam Nawalka, di Bartosz Bereszyński e Dawid Kownacki. Il secondo, dopo aver giocato 70 minuti contro la Nigeria, è stato adesso dirottato in Under 21. Per il primo invece c’è il ritorno a Genova. Il problema fisico accusato contro l’Inter, una piccola ricaduta di quanto subito nel finale di match contro l’Udinese, non è stato ancora riassorbito. Anche qui il medico  Jaroszewski ha dichiarato: “Avrebbe potuto anche allenarsi col resto della squadra in questi giorni. Però abbiamo preferito non rischiare per noi e anche per la Sampdoria, reduce com’è da un infortunio all’adduttore lungo già trattato in precedenza.”

Credits Foto: spaziocalcio.it

Comparazione quote

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here