Ultime notizie Juventus, le parole di Dybala – Paulo Dybala si è ‘confessato’. Il numero 10 della Juventus ha parlato a cuore aperto ai microfoni inglesi del Daily Mirror, parlando di moltissimi temi. Tra questi la scelta della maglia numero 10, i progetti di mercato e il rapporto con Pobga e Ronaldo. Si parte dal soprannome e dalla scelta del numero dieci:

“Il mio soprannome è la Joya. Non so chi sia stato a soprannominarmi così, ma risale ai tempi di quando giocavo nell’Instituto. Il numero di maglia? Vestire la maglia numero 10 della Juventus è una grossa responsabilità. Non è stata una mia richiesta, è stata la società a decidere di darmela e sono molto felice e orgoglioso di questa scelta. Ciò che importa di più però è ciò che c’è dentro e non il numero”.

Dybala parla del suo futuro e non solo                           

Dybala e gli obiettivi della Juve: “Alla Juventus l’obiettivo è sempre lo stesso: vincere titoli. È vero che quest’anno, visto da fuori, vincere la Champions League possa sembrare come un’ossessione. Ma l’obiettivo è, come sempre, anche quello di rivincere lo scudetto. Certo, abbiamo una grossa chance di vincere la Champions quest’anno, è vero”.

Sul futuro e il rapporto con Pogba, Dybala ha dichiarato: “Le gare di Champions sono state importanti. La prima per me e la seconda per lui. Siamo rimasti in contatto dopo che ha lasciato la Juve. Siamo molto vicini e chissà, in futuro potremmo giocare insieme di nuovo. Se sarà al Manchester United? Sinceramente non sto pensando al mercato, per ora sto bene alla Juventus e sono concentrato con la squadra sul vincere tutto qui”.

Infine sull’arrivo di Ronaldo: “Ci ha dato un’opzione in più e lui è davvero un grande giocatore. Con Ronaldo fin da quando è arrivato mi sono trovato molto bene e siamo contenti insieme. Lui è arrivato da poco però sapevamo bene l’importanza e l’aiuto che avrebbe potuto dare a tutti noi. Sappiamo come gioca e come lavora. Certo, devi fare dei piccoli cambiamenti, ma sono contento e segneremo tanto entrambi.”

Credits Foto: gazzetta.it

Comparazione quote

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here