Ultime notizie Serie A, Spalletti commenta Atalanta-Inter – Nel lunch match della 12esima giornata di Serie A, l’Atalanta stravince per 4-1 contro l’Inter, con la squadra di Spalletti che si ferma a sette vittorie consecutive in campionato. Quarto successo di fila, invece, per l’ex Gasperini. Gli ospiti giocano una partita sottotono, figlia forse del troppo dispendio energetico profuso in settimana contro il Barcellona.

Le parole di Spalletti nel post match         

Luciano Spalletti, allenatore dell’Inter, è intervenuto su DAZN al termine della disfatta di Bergamo: “Non ce la facciamo a mantenere per lunghi tratti questa concentrazione, questo livello di guardia, questo codice rosso. Immancabilmente si va a concedere qualche disattenzione, qualche metro agli avversari. Così facendo diventa tutto più difficile. Partita riaperta sull’1-1? Ma ugualmente nelle letture individuali, nelle prese di posizioni abbiamo perso troppi duelli mentre loro hanno mantenuto costante, dall’inizio alla fine, il loro rendimento. Noi siamo saliti ad inizio ripresa, la gara era nelle condizioni di poter esser vinta da tutti e due, poi da parte nostra c’è stato un altro calo”.

Poi ai microfoni di Sky Sport ha continuato: “Perdere mi distrugge. Ho il tempo per digerire questa sconfitta, poi si andrà a ridire le cose che dovranno far capire di nuovo ai nostri giocatori quelle che sono le nostre aspettative e quello che è il nostro traguardo. Loro hanno fatto molto meglio di noi nel primo tempo, poi nella ripresa la squadra è entrata con un atteggiamento diverso ma non ce l’ha fatta a mantenerlo fino alla fine. Il difetto che di portiamo da tanto tempo è che non riusciamo a stare concentrati per un lungo periodo.

Stanchi dopo il Barcellona? Secondo me questo non è corretto, però è chiaro che il risultato dice questo e va accettato tutto quello che viene portato in superficie. Quando perdi 4-1 in questo modo, devi stare zitto e concedere spazio a chiunque voglia entrarci dentro”.

Credits Foto: gazzetta.it

Comparazione quote

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here