Ultime notizie Serie A, Gennaro Gattuso parla dopo Udinese-Milan – Il Milan concede il bis e vince al 97’ contro l’Udinese grazie alla rete di Alessio Romagnoli. Il capitano rossonero ha dunque deciso in quattro giorni due match, dopo aver segnato anche mercoledì scorso al 91’ contro il Genoa. Tre punti fondamentali per i rossoneri che si confermano al quarto posto a quota 21 punti, in compagnia della Lazio.

A fine match la soddisfazione di Gattuso

Queste le dichiarazioni di Gennaro Gattuso, tecnico del Milan, ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria all’ultimo respiro contro l’Udinese. “Meritavamo di vincere questa partita, siamo arrivati con tanti infortunati e non era facile venire a giocare qua questa sera. L’Udinese è una squadra fisica, abbiamo fatto la partita che dovevamo fare. Mi è piaciuto molto il secondo tempo, per le prossime speriamo di recuperare i tanti infortunati. Nel finale sono andato dal guardalinee, ho lasciato la mia area ed è giusto che sono stato mandato fuori. Dobbiamo guardare avanti, non eravamo scarsi prima e non siamo diventati bravi all’improvviso. Dobbiamo fare più punti possibili, le vittorie ti aiutano a lavorare meglio e in modo più tranquillo.

Le condizioni di Higuain? Ha sentito una fitta alla schiena, ha avuto problemi da giovane subendo un intervento, speriamo non sia nulla di grave. Siamo stati un po’ sfortunati, pensiamo partita dopo partita. Contro il Betis sarà complicata, servirà prepararla bene. Sono contento perché oggi Castillejo e Borini sono entrati benissimo in partita e la linea difensiva si è comportata bene anche grazie al lavoro di Bakayoko e Kessié. Sicuramente Castillejo deve avere più veleno sotto porta, gli manca soltanto questo”.

Cosa mi rende felice di questo Milan? Il fatto che Suso giocasse in zona centrale, era impensabile quando l’ho conosciuto. Ha fatto anche la mezza punta questa sera. I calciatori stanno dando grande disponibilità, era facile andare alla ricerca degli alibi. In questo momento il segreto nostro è il lavoro, dobbiamo andare avanti così”.

Credits Foto: gazzetta.it

Comparazione quote

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here