Ultime notizie Amichevoli Serie A – Sabato 21 luglio pieni di molti impegni amichevoli per le formazioni di Serie A. Nel pomeriggio occhi puntati sui match di Torino, Fiorentina e Sampdoria, che sono scese in campo rispettivamente contro Pro Patria, Venezia e Feralpisalò.

Il Torino liquida 4-0 la Pro Patria

Arrivano risposte molto positive per il Torino di Walter Mazzarri. I granata, in quel di Bormio, hanno sconfitto nettamente per 4-0 la Pro Patria, squadra che giocherà in Serie C in questa stagione. Per Belotti e compagni un buon match, indirizzato già a metà primo tempo da tre reti segnate in rapida successione. Partita sbloccata da De Silvestri al 18’ che finalizza al meglio di testa un cross di Iago Falque. Al 21’ arriva il raddoppio di Belotti che non sbaglia davanti a Mangano il perfetto assist in verticale di Baselli. Al 23’ arriva il 3-0 di Parigini con un perfetto destro sul cross di De Silvestri. Automatismi che vanno molto bene, nel 3-4-3 utilizzato da Mazzarri. Nella ripresa è arrivato anche il 4-0 e la doppietta di Belotti al minuto 62. Questa la formazione iniziale del Torino: Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Meité, Rincon, Parigini; Falque, Belotti, Baselli.

Sampdoria 1-1 contro la Feralpisalò

La Sampdoria di Marco Giampaolo pareggia invece 1-1 al campo sportivo di Temù contro la Feralpisalò. La squadra di Mimmo Toscano è passata praticamente subito in vantaggio, col rigore realizzato dall’ex di turno Andrea Caracciolo, fallo commesso da Murru su Parodi affondando un tackle in piena area di rigore. Samp mai pericolosa nei primi 45’, subito vicina al pareggio al 55’ quando Barreto serve Caprari a tu per tu con Livieri, ma è Tantardini sulla linea di porta a negargli il pari. Poco prima del 75’ altra doppia occasione con Stijepovic prima e Barreto poi poco lucidi sotto porta. Al 76’ però Barreto non sbaglia e fa 1-1: cross di Andersen, assist di Leverbe e il centrocampista paraguayano insacca. Da registrare due problemi fisici: Caprari ko per un colpo alla caviglia e Regini per un fastidio al ginocchio sinistro. Questa la formazione iniziale col 4-3-1-2: Audero; Ferrari, Andersen, Colley, Murru; Praet, Capezzi, Jankto; Ramírez; Caprari, Quagliarella.

La Fiorentina va ko contro il Venezia

La Fiorentina di Stefano Pioli invece viene sconfitta per 1-0 dal Venezia. Partita giocata a Moena con un campo ai limiti della praticabilità per l’incessante pioggia. Nel primo tempo meglio i lagunari che sfiorano la rete con Lafont che salva tutto su Zigoni. Nel secondo tempo reazione viola con Simeone che colpisce un palo al 55’. Poi la grande chance di passare in vantaggio al 61’, ma Veretout si fa parare un calcio di rigore da Vicario, penalty concesso per un fallo in area su Chiesa. Nel finale, minuto 89, il Venezia di Vecchi passa in vantaggio con una botta dai 25 metri di Segre per il definitivo 1-0 per i lagunari. Questa la formazione iniziale schierata col 4-3-3:  Lafont; Diks, Pezzella, Hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Dabo; Chiesa, Simeone, Eysseric.

Credits Foto: sampnews24.com

Comparazione quote

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here