Le dichiarazioni di Di Biagio nel pre Inghilterra-Italia – Il secondo impegno della Nazionale azzurra di Luigi Di Biagio sarà contro l’Inghilterra in quel di Wembley. Alle ore 21:00 di martedì sera l’Italia proverà a centrare un prestigioso risultato positivo, anche per cancellare il ko subito venerdì scorso per 2-0 contro l’Argentina pur non demeritando.

In conferenza stampa si sono presentati il CT Luigi Di Biagio e il difensore Leonardo Bonucci. Il tecnico azzurro è tornato per un attimo sul match contro l’Argentina: “Dobbiamo migliorare rispetto alla sfida contro l’Argentina e l’ho detto ai ragazzi. Abbiamo fatto un buonissimo secondo tempo, abbiamo costruito abbastanza, anche palle gol clamorose. Se la partita fosse finita 0-0 sarei stato dispiaciuto e alla fine abbiamo perso, ma sono contento della reazione avuta nella ripresa. La strada è quella giusta, abbiamo fatto qualcosa di buono contro i vice campioni del mondo. Mi dispiace leggere che abbiamo fatto zero tiri in porta. Sono amareggiato? Forse è perché ho visto cose diverse nella sfida dell’Argentina ma le critiche fanno parte del nostro lavoro. Sono amareggiato di aver letto cose non vere. Nessuno mi ha detto niente per il mio futuro, penso al mio lavoro e mi andrà bene qualsiasi decisione”.

Le parole di Bonucci

Come detto ha parlato anche Leonardo Bonucci, che ha parlato del processo di ricrescita dell’Italia: “Pellegrini ha detto che è stufo di vedere gli altri vincere e mi ha fatto sorridere perché ci vuole questa voglia. L’Italia è in un periodo di profondo cambiamento e per vincere ci vorrà tempo. Domani affronteremo una squadra che è ripartita dopo alcune difficoltà. Dobbiamo fare esperienza anche in Nazionale, visto che con i club in pochi giocano partite importanti. Domani abbiamo la possibilità di mettere in difficoltà l’Inghilterra”.

Probabili formazioni Inghilterra-Italia

Gigi Di Biagio vorrà valutare tutti i giocatori a disposizione e cambierà qualcosa, almeno negli uomini. Il modulo di base resterà il 4-3-3, mentre ci saranno diverse novità. Tra i pali Donnarumma al posto di Buffon, in difesa confermata, almeno inizialmente, la coppia Bonucci-Rugani mentre sulle corsie ci saranno Zappacosta e Darmian. A centrocampo con Jorginho in regia, spazio per Pellegrini e Parolo. In avanti la scelta del riferimento più avanzato cade su Immobile, affiancato da Candreva e Insigne.

Inghilterra (3-5-2): Butland; Walker, Stones, Mawson; Trippler, Alli, Dier, Lallana, Young; Sterling, Vardy. Ct: Southgate

Italia (4-3-3): Donnarumma; Zappacosta, Rugani, Bonucci, Darmian; Pellegrini, Jorginho, Parolo; Candreva, Immobile, Insigne. Ct: Di Biagio

Credits Foto: corrieredellosport.it

Comparazione quote

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here