Il Barcellona è la quarta e ultima semifinalista della Coppa del Re 2017-2018. I blaugrana sono così riusciti nella Remuntada contro l’Espanyol, vincendo per 2-0 e ribaltando lo 0-1 di settimana scorsa subito all’RCDE Stadium per effetto della rete segnata da Oscar Melendo all’88’.

Al Camp Nou il Barcellona parte forte, anche perché Valverde lascia da parte il turnover e schiera la formazione tipo con Vidal, Messi e Suarez in attacco, Iniesta, Rakitic e Busquets a centrocampo, mentre Sergi Roberto, Piqué, Umtiti e Jordi Alba davanti a Cillesen. Espanyol invece col 4-5-1 e Gerard Moreno unica punta. I blaugrana attaccano subito con grande forza e al 9’ sono già in vantaggio: azione sviluppata sulla destra dal Barcellona, cross di Aleix Vidal che pesca Suarez in area, incornata precisa e palla in rete. Il Barcellona non si ferma e al 25’ arriva anche il 2-0: Messi prende palla al limite dell’area, si porta la palla sul sinistro e calcia, deviazione letale di Naldo che inganna Pau Lopez e palla in rete. Il secondo tempo si apre con un cambio negli ospiti, con Baptistao per Darder e passaggio al modulo 4-4-2. Ma il Barcellona resta sempre pericolosissimo, con Messi e Suarez sempre protagonisti. Ma finisce 2-0, il Barcellona è in semifinale.

In semifinale anche Siviglia, Alaves e Leganes. Real Madrid clamorosamente eliminato

Nelle altre sfide dei quarti di finale, il Siviglia di Montella ha superato nel doppio confronto l’Atletico Madrid di Simeone. Dopo il successo per 2-1 al Wanda Metropolitano, è arrivato anche quello per 3-1 al Sanchez Pizjuan. A decidere il match le reti di Escudero, Banega e Sarabia, inframmezzate dal momentaneo pareggio madrileno siglato da Griezmann. A fare scalpore è stata però l’eliminazione del Real Madrid di Zidane, dopo il clamoroso ko subito al Bernabeu per 2-1 contro il Leganes, nonostante il successo di una settimana prima per 1-0 in trasferta. Inutile la rete di Benzema per il momentaneo 1-1, con gli ospiti andati due volte in vantaggio con Eraso e Gabriel Appelt. Infine anche il Valencia ha strappato il pass per le semifinali, che ha eliminato l’Alaves ai calci di rigore dopo aver perso ai tempi regolamentari per 2-1.

Credits Foto: thesun.co.uk

Comparazione quote

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here