Milan ko contro l’Arsenal, le parole di Gattuso Il Milan chiude la lunga striscia di risultati utili positivi, che durava dal 23 dicembre, perdendo per 2-0 (reti di Mkhitaryan e Ramsey) al Giuseppe Meazza contro l’Arsenal nell’andata degli ottavi di finale di Europa League. Una sfida che i rossoneri non hanno interpretato bene, specie nel primo tempo lasciando troppo campo a giocatori di grande qualità come Ozil, Wilshere, Welbeck e Mkhitaryan. Il 2-0 maturato alla fine della prima frazione di gioco è stata una mazzata per i rossoneri, col raddoppio arrivato con Ramsey al 49’ (nel quarto e ultimo minuto di recupero). Adesso, tra una settimana all’Emirates Stadium di Londra, servirà un mezzo miracolo al Milan per ribaltare punteggio e qualificazione che sembrano ben indirizzati dalla parte dei Gunners.

A fine partita l’amarezza di Gattuso per come è maturata la sconfitta

Alla fine del match, Gennaro Gattuso è sceso nella sala stampa del Meazza per analizzare la sfida in conferenza. Il tecnico rossonero ha commentato il ko, esprimendo anche la propria amarezza: “Sapevamo sarebbe stata una gara difficilissima. L’Arsenal viene da un momento difficile ma ha enorme qualità, noi abbiamo sbagliato troppo. Non siamo mai stati squadra compatta e hanno meritato. Potevamo fare qualcosa di più ma non abbiamo giocato da squadra, ogni volta che attaccavano potevano farci male. Giocare a questo livello è nuovo per questi ragazzi ma rimangono troppi errori. Ora guardiamo avanti senza perdere fiducia, è stata una giornata no e l’Arsenal ha meritato. Ci servirà per il nostro percorso”. Sul discorso qualificazione Gattuso ha detto: “La testa va al Genoa, poi inizieremo a prepararla. Nel calcio mai dire mai quindi andremo a Londra per provarci, non in gita. Siamo il Milan e abbiamo una maglia da rispettare. Avremmo potuto segnare, non è finita ma è difficile. Cercheremo di giocarcela meglio”, come riportato da milannews.it.

Sono arrivate a caldo anche le parole di Alessio Romagnoli intervenuto nel post partita a Sky Sport: “Abbiamo sbagliato noi alcuni episodi che ci hanno condannato. Abbiamo buttato l’andata, adesso c’è il ritorno, ora non c’è nulla da perdere. Abbiamo sbagliato noi sui due gol, ormai è andata e dobbiamo ripartire. Non abbiamo nulla da perdere, quindi ci proviamo”.

Credits Foto: repubblica.it

Bonus Russia 2018

Cogli l'attimo e approfitta delle migliori quote offerte dal miglior operatore del gaming a livello mondiale: William Hill Approfitta del 'Bonus Multipla' e della 'Promo Tifoso' (Termini e Condizioni sul sito ufficiale William Hill). Oppure prendi il BONUS gratuito di 5 Euro offerto da SNAI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here