Europa League, la finale del 16 maggio sarà Atletico Madrid-Marsiglia – La finale dell’Europa League 2017-2018, in programma il 16 maggio al Parc OL di Lione, metterà di fronte l’Atletico Madrid di Diego Simeone e il Marsiglia di Rudi Garcia.

L’Atletico Madrid e Diego Costa eliminano l’Arsenal

I colchoneros hanno eliminato l’Arsenal di Wenger, in quella definita da tutti una finale anticipata. Dopo l’1-1 di settimana scorsa a Londra, una rete di Diego Costa nei minuti di recupero del primo tempo ha steso i Gunners. Questi hanno comunque avuto diverse occasioni per tornare nel match, ma senza avere troppa fortuna. Come dicevamo la rete è arrivata nel finale di primo tempo: dopo una respinta della difesa londinese, Thomas con un bel tocco serve Griezmann in verticale. Il filtrante del francese per Diego Costa è coi giri giusti e lo spagnolo, a tu per tu con Ospina, non sbaglia. Nel secondo tempo grande equilibrio e risultato che non cambia. Lo stesso attaccante brasiliano, naturalizzato spagnolo, a fine match ha dichiarato: “Sapevamo che i tifosi ci avrebbero dato tutto, sono stati con noi e in campo lo sentiamo. Siamo tutti molto contenti di arrivare in finale. Era molto importante raggiungerla. L’Atletico ha bisogno di notti come queste, ora però andiamo a vincere a Lione”.

In finale ci va anche il Marsiglia dopo i tempi supplementari

Nell’altra semifinale si ripartiva col 2-0 Marsiglia ottenuto dai francesi una settimana fa al Velodrome. Ma il Salisburgo, come già fatto con la Lazio nei quarti, ha operato la rimonta. Dopo un primo tempo senza grosse emozioni, gli austriaci sono passati in vantaggio al 53’ con Haidara. Splendido il suo slalom in dribbling, prima di chiudere a rete con un tiro di esterno destro a battere Pelé. Il raddoppio è arrivato al 66’ con Schlager: Rami respinge malamente un pallone nella propria area di rigore, lo raccoglie Schlager che calcia e con la deviazione di Sarr trova il gol del 2-0. A quel punto sono stati tempi supplementari. A decidere qui è una rete del difensore Rolando, ex Inter, arrivato al minuto 116: angolo di Payet, deviazione col destro del portoghese e Marsiglia in finale di Europa League.

Credits Foto: REUTERS/Javier Barbancho

Comparazione quote

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here