Ultime notizie Champions League, Ronaldo presenta Manchester United-Juventus – Per lui non può essere una partita come le altre. Cristiano Ronaldo torna a giocare in quel di Old Trafford per affrontare il Manchester United con la maglia della Juventus. Una sfida importante per i bianconeri che, in caso di vittoria, ipotecherebbero di fatto il passaggio agli ottavi di finale.

Le parole di Ronaldo in conferenza stampa

Cristiano Ronaldo si è presentato in conferenza stampa. Ovviamente tanti i temi toccati, partendo dalle difficoltà del match: “Sarà una partita difficile, giocano in casa e sono forti. Sarà dura, ma abbiamo le nostre armi e siamo la Juventus: abbiamo possibilità. Se giocheremo bene, come vuole il tecnico, avremo la possibilità di vincere la partita. Dobbiamo rispettare l’avversario, ma mi aspetto che la Juve vinca. Cosa si prova a tornare qui? Tornare è un’emozione molto importante, qui ho vinto tutti i trofei. E mi ricordo della tifoseria, quella di Manchester è incredibile. Non mi dimentico neanche di Sir Alex Ferguson, una persona fondamentale, gli auguro tutto il meglio. La Juve come il Real? Non voglio fare paragoni, sono entrambe grandissime squadre. Ho chiuso con il Real, la Juve è un nuovo capitolo. Sono contento di aver giocato qui a Manchester, al Real Madrid, alla Juve: sono un uomo felice e fortunato”.

Ronaldo non ha voluto parlare del caso violenza sessuale

“Ho già fatto una dichiarazione pubblica, non intendo dire bugie sulla situazione e i miei avvocati sono fiduciosi. Mi sto godendo la mia vita e il mio calcio. La verità viene sempre prima. Se mi sento un esempio? So di essere un esempio, dentro e fuori dal campo. Sorrido sempre, sono felice e sono fortunato a giocare in una squadra fantastica. Ho quattro figli, una moglie fantastica, il resto non mi turba. Sono molto felice”.

Credits Foto: tuttosport.com

Comparazione quote

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here