Ultime notizie calciomercato Inter – Il calciomercato continua a regalare tante notizie e molti rumors. Tra questi ci sono anche quelli che vogliono Inter e Roma molto interessate a Matteo Politano e Domenico Berardi. Entrambi in forza al Sassuolo, sembrano in uscita dal club nero verde, con trattative avviate con nerazzurri e giallorossi. Si sono fatte tante “chiacchiere” in queste ore sulla valutazione effettiva dei due giocatori. Le ultime parlano di un Politano valutato dall’Inter sui 25 milioni e Berardi valutato dalla Roma qualcosa in meno, precisamente sui 20 milioni. Però ora è arrivato un freno, o almeno presunto tale, dallo stesso Sassuolo.

Il club di Squinzi infatti non ha intenzione di cedere facilmente i suoi pezzi migliori. E in più, non pare essere intenzionato a fare “sconti” sul prezzo dei cartellini a Inter e Roma. Infatti, Giovanni Carnevali, amministratore delegato del club neroverde, ha parlato così delle due trattative ai microfoni di Gazzetta.it: “Oggi vedo Ausilio e sono curioso di conoscere la sua offerta. Ma sia chiaro: Politano vale 30 milioni, non meno. E lo stesso vale per Berardi con la Roma. I nostri gioielli non partono per meno. Anzi, se vendiamo uno, l’altro resta”.

Manaj, Nagatomo e Pinamonti: tre plusvalenze in arrivo

Nel frattempo il direttore sportivo Ausilio è alle prese sempre col mercato in uscita, che prevede di fare altre plusvalenze. In questo senso, secondo quanto riportato da fcinternews.it, l’Inter potrebbe in questo scorcio finale di giugno mettere a segno altre tre cessioni. Il Celta Vigo avrebbe offerto 2 milioni di euro per l’attaccante albanese Rey Manaj, mentre Nagatomo è destinato a rimanere al Galatasaray per circa 3 milioni di euro. Infine la cessione più remunerativa sarà quella di Andrea Pinamonti. Su di lui l’interesse del Genoa pare si sia allentato, con sempre l’Ajax in agguato tramite il lavoro di Mino Raiola. Nelle ultime ore ci sarebbe stato anche l’inserimento del Frosinone.

Credits Foto: calciomercato.com

Comparazione quote

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here