Lazio, Gabbiadini e Sala tra gli obiettivi per l’attacco La Lazio è alle prese col futuro e un finale di stagione tutto da vivere, tra una corsa Champions League da chiudere al meglio e un’avventura in Europa League, con i quarti di finale da giocare col Salisburgo, sullo sfondo da onorare al massimo delle proprie possibilità. Ma quale che sia il futuro europeo nella prossima stagione, la dirigenza biancoceleste non vuole farsi trovare impreparata. Gli obiettivi non cambiano e la Lazio 2018-2019 vorrà essere competitiva sia nel caso di Champions che in quella di Europa League.

Due obiettivi per l’attacco

Un reparto in cui la Lazio inserirà almeno una pedina è l’attacco. E i nomi che circolano per la maggiore in questo momento sono due: Manolo Gabbiadini del Southampton ed Emiliano Sala del Nantes. Partendo dall’ex Sampdoria e Napoli, Tare vorrebbe riportarlo in Italia dopo la non esaltante esperienza in Premier League. Come riportato dal portale alfredopedulla.com, Tare aveva provato ad acquistare Gabbiadini già nel 2013, quando poi finì alla Sampdoria. Il suo contratto scade nel 2021, ma la sua avventura in maglia Saints è praticamente chiusa. Nelle ultime ore la Lazio si è mostrata molto interessata, tanto che presto ci potrebbe essere un incontro.

L’altro nome sul taccuino è quello di Emiliano Sala. Secondo quanto riportato dalla rassegna stampa di Radiosei, il club biancoceleste avrebbe individuato nell’attaccante argentino 27enne un profilo su cui puntare per la prossima stagione, come riportato da lalaziosiamonoi.it. Per lui 12 reti in questa edizione della Ligue 1, ha un contratto in scadenza nel 2020 e una valutazione che si aggira sui 10 milioni di euro da parte del Nantes. La caratteristica importante è la sua fisicità, ma anche l’avere il passaporto italiano: il suo acquisto dunque non inciderebbe sui 2 slot stagionali a disposizione per gli extracomunitari.

Credits Foto: lazioanews24.com

Comparazione quote

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here