La Juventus lo ha messo nel mirino da tempo. E vorrebbe chiudere al più presto per mettere a segno il primo colpo in ottica calciomercato di giugno 2018. Stiamo parlando di Emre Can, centrocampista classe 1994 del Liverpool, in scadenza di contratto e libero di poter firmare già adesso un nuovo vincolo a parametro zero da far valere per l’estate prossima. I bianconeri vorrebbero chiudere subito, ma la concorrenza non manca. L’accordo su cui si sta ragionando è di un contratto un quinquennale da 5 milioni di euro a stagione.

Proprio il tedesco nelle scorse ore ha fatto sentire la sua voce per fare chiarezza, smentendo di aver già firmato con un altro club o raggiunto intese in tal senso: “Del mio futuro si sta occupando il mio agente – ha esordito -, io per ora so per certo che sarò qui fino all’estate. Non ho ancora firmato nessun contratto con nessuno, in questo momento sto parlando con tutti e, certamente, anche col Liverpool. Perché non dovrei farlo? Ho ancora un contratto qui e mi trovo in un club fantastico. Cosa posso aggiungere? Al resto pensa il mio procuratore, io mi concentro solo sul campo. Voglio dare tutto per questa squadra”, ha concluso ai microfoni del Guardian.

Dunque tutto sembrerebbe ancora aperto, col Liverpool che spererebbe ancora in un rinnovo di contratto in extremis, non avendo preso in considerazione la possibilità di cedere l’ex Bayer Leverkusen già in questa sessione di mercato per monetizzare. Anche perché dall’Inghilterra fanno sapere come la Juventus non sarebbe più sola su Emre Can. Infatti, stando al Mirror, anche il Manchester City si starebbe muovendo per il centrocampista tedesco in scadenza di contratto col Liverpool, ma il vero rivale per i bianconeri potrebbe essere il Bayern Monaco. Tuttavia se il club tedesco dovessero chiudere per Leon Goretzka, a sua volta in scadenza con lo Schalke 04, la società bavarese dovrebbe uscire di scena.

Credits Foto: thesun.co.uk

Comparazione quote

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here