Ultime notizie calciomercato Roma – L’esordio in campionato è stato molto positivo, con la vittoria per 1-0 contro il Torino. Adesso la Roma scenderà in campo nuovamente lunedì prossimo, nel Monday night della seconda giornata di Serie A per affrontare l’Atalanta. Per questo match, Eusebio Di Francesco potrà contare anche sull’estro di Diego Perotti. L’esterno offensivo argentino, assente a Torino per infortunio, adesso sta bene e diventa dunque un’altra freccia all’arco offensivo del tecnico giallorosso.

In realtà, nelle ultime ore si era paventata anche una possibile cessione di Perotti all’estero, dove il mercato in entrata è ancora aperto. L’argentino avevo detto no al Siviglia già all’inizio dell’estate e non sembra affascinato nemmeno dall’ipotesi di trasferirsi a Valencia o Villarreal. Con un contratto in scadenza nel giugno del 2021 Perotti è destinato a restare ancora a Roma, a meno di nuovi arrivi nel reparto offensivo già a partire da gennaio.

Le parole di Perotti rilasciate a Crack Deportivo

Diego Perotti ha rilasciato un’intervista a Crack Deportivo in cui ha parlato di molti temi, partendo dalle sue condizioni fisiche: “E’ stata una botta e per la prossima partita sono a disposizione. Sarà una stagione difficile come tutte, molte squadre si sono rinforzate, non solo la Juventus con Ronaldo. Sarà tra le stagioni più difficili. Questo è un campionato sottovalutato, non viene preso in considerazione anche se la Juve è arrivata in finale di Champions. Ora che giocatori importanti stanno venendo qui c’è più attenzione”.

Se stavo per lasciare la Roma? No, non è arrivata alcuna offerta e né volevo andare via io. Qua sto molto bene, ho rinnovato di recente fino al 2021 e la mia idea è di rinnovare il contratto. La mia assenza al mondiale? Una delle delusioni più grandi della mia carriera. Ho sofferto molto, è stato un mese molto amaro però le cose stanno così e non mi rimprovero nulla”.

Credits Foto: fantagazzetta.it

Comparazione quote

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here