La Roma è reduce dal pareggio conquistato sul campo dell’Inter nel posticipo della 21a giornata di Serie A. I giallorossi si sono fatti raggiungere nel finale dalla rete di Matias Vecino all’86’, dopo essere passati in vantaggio al 31’ con Stephan El Shaarawy. Un punto comunque buono per restare in contatto col treno Champions League.

Ma è il calciomercato a tenere adesso banco in casa giallorossa. La prima cessione ormai sicura di andare a “segno” è quella di Emerson Palmieri, per il quale il Chelsea ha ormai definito tutti i dettagli sia con l’entourage del calciatore, sia con la Roma stessa. Alla società di James Pallotta andrà una cifra vicina ai 25 milioni di euro tra parte fissa e bonus inseriti nella trattativa. Nelle prossime ore ci sarà la definizione ufficiale della vicenda.

Anche Dzeko vicinissimo al Chelsea

Ora però arrivano importanti novità anche sul fronte Edin Dzeko, con l’attaccante, quasi 32enne, che potrebbe volare anch’egli a Londra già in giornata. Il direttore sportivo della Roma, Monchi, ha chiesto per l’ex Wolfsburg 30 milioni di euro più 10 di bonus. Il Chelsea è fermo a 25 come parte fissa ed è pronto a inserire nella trattativa il prestito di Michy Batshuayi, che alla Roma non sembrerebbe interessare più di tanto. Ma Dzeko si starebbe convincendo a lasciare Roma, nonostante la sua prima volontà fosse quella di restare. Infatti, secondo La Gazzetta dello Sport, il bosniaco è rimasto deluso dalla decisione dei giallorossi di metterlo sul mercato e nella lista dei cedibili, provocando in lui uno stato d’animo non esaltante, per usare un eufemismo.

Tuttavia la stretta finale alla doppia operazione, seppur slegate economicamente, tra Roma e Chelsea è molto vicina ad essere definita quasi simultaneamente. Prossime ore decisive, anche Dzeko è sulla strada per Londra e Stamford Bridge.

Credits Foto: giallorossi.net

Comparazione quote

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here