Ultimo giorno di calciomercato e grossi colpi di mercato che non ce ne saranno. Tuttavia questa doveva essere la giornata dell’Inter e di Javier Pastore. Ma non sarà così, dato che il club nerazzurro non è riuscito a trovare un accordo col Paris Saint Germain per il trasferimento del trequartista argentino. Alla fine a fare la differenza è stata la rigidissima volontà di Suning di non concedere un prestito oneroso ai parigini, unica condizione possibile che il club di Nasser Al-Khelaifi aveva posto per aprire alla cessione a titolo temporaneo. Il suo agente ha inoltre lasciato Milano, la fumata nera è sostanzialmente arrivata. Un atteggiamento che ha mandato in tilt i social, con i tifosi dell’Inter che hanno manifestato tutta la loro insoddisfazione per il mancato arrivo dell’ex Palermo. Così è stata bloccata anche la cessione di Brozovic al Siviglia, mentre Pinamonti potrebbe andare al Sassuolo.

Le trattative e le ufficialità dell’ultimo giorno di calciomercato

La Roma sostituisce Emerson Palmieri, ceduto al Chelsea, con l’arrivo di Jonathan Silva dallo Sporting Lisbona. Mercato giallorosso chiuso con questo arrivo e con la conferma di Edin Dzeko. Chelsea che alla fine si è consolato con Giroud, in un giro di attaccanti che ha coinvolto anche Arsenal e Borussia Dortmund. Tra le ufficialità di giornata, Puggioni è passato dalla Sampdoria al Benevento, Daniel Bessa dal Verona al Genoa e Federico Mattiello dalla Spal, via Juventus, all’Atalanta.

La Lazio di Igli Tare ha messo a segno un colpo in prospettiva, acquistando l’attaccante classe 2000 Progrom Maloku dal Bayern Monaco. La Fiorentina cede Sanchez all’Espanyol, mentre i viola completano col Sassuolo lo scambio Falcinelli-Babacar: il primo si trasferisce in Emilia per 10 milioni di euro, il secondo arriva in Toscana in prestito con diritto di riscatto. La Juventus ha chiuso l’arrivo del giovanissimo Leandro Fernandes, classe 1999 dal PSV Eindhoven. Il Napoli resta fermo al palo, tra Verdi, Politano, Younes, Klaassen e Farias.

Credits Foto: sportpaper.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here