Karim Benzema

Liga Spagnola, Benzema, Messi e Griezmann: spettacolo in Spagna

Nella 26ª giornata della Liga Spagnola vincono sostanzialmente tutte le formazioni di alta classifica. In attesa di scoprire il risultato del Siviglia impegnato questa sera sul campo dell’Alaves non steccano il loro impegno le altre grandi del campionato.

Bastano 45 minuti e una doppietta di Karim Benzema al Real Madrid per imporsi per quattro a uno sul campo dell’Eibar. Il francese ex Olympique Lione sblocca la partita al 14º minuto e 10 minuti più tardi trovare anche il gol del raddoppio. Alla mezz’ora arriva una seconda firma attesissima dai tifosi spagnoli che vedono tornare al gol anche James Rodriguez, a segno per la prima volta nel 2017. Nella ripresa completano il tabellino il gol di Marco Asensio che finalizza un perfetto contropiede all’ora di gioco. Inutile ma degno di nota il gol nel finale di gara dell’Eibar che segna 72º con Ruben Jimenez Pena: per il venticinquenne si tratta del primo gol in assoluto nel massimo campionato spagnolo.

Il Barcellona risponde con una prestazione decisamente convincente poche ore più tardi quando al Camp Nou arriva il Celta Vigo. Per la squadra di Luis Enrique guidata da un Leo Messi superlativo ne segna cinque. È proprio all’attaccante argentino ad aprire le marcature al 24º minuto sugli sviluppi di un’azione personale assolutamente irresistibile che non lascia scampo al proprio avversario. Il raddoppio arriva al 40º con Neymar che invece finalizza un’azione corale giocata a ritmi altissimi dal Barcellona. Nella ripresa c’è ancora un ampio spazio per i gol di Ivan Rakitic, che al 57º minuto trova il suo secondo gol consecutivo in campionato. Tre minuti più tardi arriva anche la prima rete in assoluto in Spagna per il difensore Samuel Umtiti, servito splendidamente da Messi. È lo stesso attaccante argentino a siglare il quinto gol al 64º minuto di gioco, dando a risultato le proporzioni definitive.

Nelle gare di domenica risponde presente anche l’Atletico Madrid di Diego Pablo Simeone che grazie ai suoi attaccanti francesi non hanno nessuna difficoltà a vincere nel suo impegno casalingo contro il Valencia. Ad aprire le marcature è Antoine Griezmann che, al 10º minuto di gioco viene lanciato a tu per tu con il portiere avversario da un lancio filtrante di Koke e non ha nessuna difficoltà a sbloccare il risultato. La partita si sviluppa senza grandi preoccupazioni difensive per la squadra di Simeone che in apertura di ripresa trova il gol del raddoppio grazie a Kevin Gameiro al 48º minuto. Il tre a zero definitivo viene siglato ancora da Antoine Griezmann all’83º minuto.

La classifica rimane molto corta in vetta visto che a separare Barcellona il Real Madrid c’è appena un punto ma i Blancos hanno ancora una partita da recuperare. Attualmente in terza posizione troviamo il Siviglia che è a -4 dal Real Madrid ma con lo stesso numero di gare della formazione allenata da Zidane mentre a una Karim meno del Barcellona che è a +5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *